Art. 23

Nessuna prestazione personale o patrimoniale può essere imposta se non in base alla legge.

Art. 53

Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.
Il sistema tributario è informato a criteri di progressività.
Home Home Home Home Home Home Home

News

Nuovo servizio di verifica delle partita IVA

Nuovo servizio di verifica delle partita IVA: https://telematici.agenziaentrate.gov.it/VerificaPIVA/Scegli.jsp

Il modello di accordo proposto dal CNF

Alleghiamo il modello di accordo con il cliente proposto dal CNF

Il codice deontologico forense.

La deontologia forense

Sul sito della Serit i moduli di rateizzazione.

Moduli di rateizzazione.

Prassi e Giurisprudenza

La Cassazione penale sulle fatture soggettivamente inesistenti

Il dolo per la configurazione del delitto di dichiarazione fraudolenta mediante fatture soggettivamente inesistenti è la consapevolezza del contribuente di partecipare a una frode. A fornire questo chiarimento è la Corte di cassazione, terza sezione penale, con la sentenza 39541 depositata ieri. Il legale rappresentante di una società era stato condannato, dalla Corte di appello, alla pena di […]

La Cassazione sulle subholding ed il beneficiario effettivo

La Cassazione con la sentenza 27112 del 28.12.2016 offre spunti interessanti su abuso del diritto, beneficiari effettivi e subholding affermando “In definitiva, se è vero che deve ritenersi ‘beneficiario effettivo’, ai fini della materia in esame, il soggetto al quale sia attribuito l’uso ed il godimento dei dividendi oggetto di tassazione, in relazione ai quali […]

La Cassazione sull’onere probatorio in materia di FOI

La Corte di Cassazione con sentenza 12650 del 19.05.2017 ha delineato e meglio specificato la ripartizione dell’onere probatorio in materia di FOI e specificamente in tema di fatture in esenzione di IVA per reverse charge. Nella motivazione leggiamo “qualora l’Amministrazione finanziaria contesti al contribuente l’indebita detrazione di fatture ai fini IVA ed IRPEG, in quanto […]

Il rimborso IVA ed il quadro VR

Con la sentenza del 22.02.2017 n. 4575 la Corte di Cassazione torna sul termine decadenziale del rimborso IVA e sul modello VR ed afferma che “i contribuenti che intendevano chiedere il rimborso del credito IVA risultante dalla dichiarazione annuale erano tenuti alla presentazione di un distinto modello, denominato “Modello VR”, che doveva essere presentato in […]