Art. 23

Nessuna prestazione personale o patrimoniale può essere imposta se non in base alla legge.

Art. 53

Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.
Il sistema tributario è informato a criteri di progressività.
Home Home Home Home Home Home Home

News

Nuovo servizio di verifica delle partita IVA

Nuovo servizio di verifica delle partita IVA: https://telematici.agenziaentrate.gov.it/VerificaPIVA/Scegli.jsp

Il modello di accordo proposto dal CNF

Alleghiamo il modello di accordo con il cliente proposto dal CNF

Il codice deontologico forense.

La deontologia forense

Sul sito della Serit i moduli di rateizzazione.

Moduli di rateizzazione.

Prassi e Giurisprudenza

Mancata esibizione della documentazione richiesta: inutilizzabilità in sede contenziosa

La Corte di Cassazione con sentenza del 20 aprile 2016 n. 7892 ha statuito che “Il legislatore ha sanzionato con la inutilizzabilità il mancato adempimento da parte del contribuente alla richiesta degli Uffici di esibizione di documenti e dati. Trattasi di inutilizzabilità non assoluta, non operando essa se il contribuente alleghi quanto richiesto al ricorso introduttivo […]

Impedimenti al trasferimento della residenza ed agevolazioni prima casa

La Corte di Cassazione con sentenza 27.04.2016 n. 8351 ritiene “ammessa la rilevanza di un evento di forza maggiore obiettivamente impeditivo del programma di trasferimento della residenza nel termine prefissato: “tale evento può essere ragionevolmente individuato anche nell’impossibilità di utilizzare proprio l’immobile acquistato, con lo scopo di andarvi ad abitare, nel comune dove il contribuente […]

Ancora sull’accertamento anticipato

La Corte di Cassazione con ordinanza 15 aprile 2016 n. 7598 afferma che “la inosservanza del termine dilatorio di sessanta giorni, di cui all’art. 12, comma 7, della legge n. 212 del 2000, per la emanazione dell’avviso di accertamento, determina di per sé la illegittimità dell’atto impositivo emesso ante tempus, in quanto l’anzidetto termine è […]

L’onere probatorio della notifica della cartella sottostante ad un pignoramento

La Corte di Cassazione con sentenza 8 aprile 2016 n. 6887 ha affermato che “in tema di riscossione delle imposte, nel caso di contenzioso tributario, grava sull’esattore l’onere di provare la regolare notifica della cartella di pagamento, posta a base di una iscrizione ipotecaria, mediante la produzione in giudizio della relata di notifica, ovvero dell’avviso […]