Art. 23

Nessuna prestazione personale o patrimoniale può essere imposta se non in base alla legge.

Art. 53

Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.
Il sistema tributario è informato a criteri di progressività.
Home Home Home Home Home Home Home

News

Nuovo servizio di verifica delle partita IVA

Nuovo servizio di verifica delle partita IVA: https://telematici.agenziaentrate.gov.it/VerificaPIVA/Scegli.jsp

Il modello di accordo proposto dal CNF

Alleghiamo il modello di accordo con il cliente proposto dal CNF

Il codice deontologico forense.

La deontologia forense

Sul sito della Serit i moduli di rateizzazione.

Moduli di rateizzazione.

Prassi e Giurisprudenza

La Cassazione sul recupero delle somme non versate per il sisma della Sicilia orientale

La Corte di Cassazione con sentenza num. 3987 depositata il 15.02.2017 ha statuito che “deve essere data continuità al principio di diritto affermato da questa Corte, secondo cui, in tema di riscossione delle imposte sui redditi, la disciplina di cui all’art. 1 d.l. 17 giugno 2005 n. 106, convertito, con modificazioni, dalla legge 31 luglio […]

La rateizzazione di una cartella non costituisce acquiescenza

Con la sentenza dell’8.02.2017 n. 3347 la Cassazione ha affermato “Il Collegio condivide quanto affermato da Sez. 1, Sentenza n. 2463 del 19/06/1975, Rv. 376355 “Costituisce principio generale nel diritto tributario che non si possa attribuire al puro e semplice riconoscimento, esplicito o implicito, fatto dal contribuente d’essere tenuto al pagamento di un tributo e contenuto […]

La Cassazione conferma la necessità di una preventiva comunicazione all’iscrizione ipotecaria

Con l’ordinanza 380 del 10 01.2017, la Corte di Cassazione ribadisce “la necessità che l’iscrizione ipotecaria debba essere preceduta da una comunicazione preventiva che consenta al contribuente d’interloquire in materia, in ragione della natura dell’iscrizione ipotecaria quale atto lesivo della sfera giuridica patrimoniale del destinatario (cfr., più di recente, Cass. sez. 6-5, ord. 5 settembre […]

Cassazione Sezioni Unite num. 23397/2016

Le Sezioni Unite della Cassazione, dopo anni di orientamenti giurisprudenziali totalmente altalenanti, hanno finalmente preso una posizione ferma ed irremovibile sul termine prescrizionale da applicare in caso di esecuzione fondata su cartella esattoriale per crediti contributivi INPS non opposta. Nel provvedimento si legge, in estrema sintesi, che la prescrizione è sempre quinquennale, dal momento che […]